NON SOTTOVALURAE I SINTOMI

Un paziente che ha avuto un infarto cardiaco dovrebbe riconoscere subito i sintomi di un evento cardiovascolare sospetti e agire tempestivamente.

Se si presentano dolore al petto, che può irradiarsi verso collo, braccio sinistro o schiena, spesso accompagnato da sudorazione fredda e malessere generale (pallore e sofferenza), difficoltà a respirare, peso sullo stomaco e senso di angoscia si devono chiamare subito i numeri di emergenza (112 o 118).

L’intervento immediato è un fattore cruciale per il cuore: più a lungo si attende, più le cellule cardiache andranno incontro a morte. “Il cuore conta su di te”, fai la mossa giusta!

Il cuore conta su di te FAI LA MOSSA GIUSTA

FAI IL TEST

Fai la mossa giusta!
Partecipa al nostro test.